Gli oggetti metallici vicini influenzano i sensori Zettlex?

Le linee di prodotti IncOder e LINTRAN non sono influenzate dagli oggetti metallici vicini.

Gli oggetti metallici vicini devono essere considerati solo per applicazioni OEM o sensori di tipo “unpackaged” – in altre parole, quelli che saranno collocati in una struttura meccanica ospite. In alcune delle nostre schede tecniche per le applicazioni OEM o per i sensori di tipo “unpackaged” si potrà vedere una scritta “Keep out”, ovvero tenere lontano i metalli.

Gli oggetti di metallo – o più specificamente gli oggetti conduttivi – influenzeranno i sensori Zettlex solo se sono in stretta prossimità degli avvolgimenti del sensore. Tali avvolgimenti sono sulle superfici principali dell’antenna (statore) o del target (rotore) del sensore. Le proprietà magnetiche di tali materiali non hanno alcuna influenza, l’effetto dominante è correlato alla loro conduttività.

I materiali conduttivi possono influenzare il campo del sensore quando si trovano in prossimità degli avvolgimenti del sensore perché possono rappresentare un percorso per il flusso del campo del sensore. Questo può influenzare le prestazioni in termini di misurazione del sensore.

Nella maggior parte dei casi quando parliamo di oggetti metallici parliamo anche di oggetti conduttivi. In altre parole, gli oggetti realizzati in alluminio, acciaio, acciaio inossidabile, ottone, rame, ghisa, ecc. La conduttività di materiali come polimeri, vetro, acqua, composti di riempimento o ceramica non ha alcun effetto.

Gli oggetti metallici periferici o sui bordi esterni degli avvolgimenti di un sensore Zettlex hanno poco o nessun effetto. Di conseguenza, anche gli alberi metallici integrati al centro di un sensore rotativo o l’involucro metallico che circonda un sensore rotativo, lineare o curvi-lineare hanno poca o nessuna influenza.

L’attenzione deve essere rivolta principalmente agli oggetti metallici posizionati in prossimità dell’antenna (statore) o del rotore (target) del sensore.

Per un sensore rotativo con avvolgimenti che presentano un raggio interno r e un raggio esterno R, gli oggetti metallici devono essere presi in considerazione solo se sono più ravvicinati di (R-r)/2 alle superfici posteriori dello statore o del rotore. Queste sono normalmente le dimensioni della zona di “Keep out” del metallo visualizzata su alcune schede tecniche Zettlex. Gli oggetti di metallo possono sconfinare in questa area se sono a conducibilità più bassa (es. acciaio inossidabile), hanno una piccola area in sezione trasversale rispetto alla zona degli avvolgimenti (es. una spina o perno di piccolo diametro) o hanno un aspetto planare costante (es. un foglio planare di acciaio o di rame). In tali casi è di solito ammissibile l’approccio degli oggetti di metallo dall’interno di (R-r)/4 delle superfici posteriori degli avvolgimenti dello statore o del rotore senza influenzare le prestazioni di misurazione.

Per un sensore lineare o curvi-lineare i cui avvolgimenti hanno una lunghezza L (lungo l’asse di misurazione) e larghezza t (attraverso l’asse di misurazione), gli oggetti di metallo devono essere presi in considerazione solo se si trovano a una distanza inferiore a t/2 sulle superfici posteriori dell’antenna o del target. Queste sono normalmente le dimensioni della zona di “Keep out” del metallo visualizzata su alcune schede tecniche Zettlex. Gli oggetti di metallo possono sconfinare in questa area se sono a conducibilità più bassa (es. acciaio inossidabile), hanno una piccola area in sezione trasversale rispetto alla zona degli avvolgimenti (es. una spina o perno con un piccolo diametro) o hanno un aspetto planare costante (es. un foglio planare di acciaio o di rame). In tali casi è di solito ammissibile l’approccio degli oggetti compresi in t/4 delle superfici posteriori degli avvolgimenti dell’antenna o del target.

Gli oggetti di metallo al di fuori delle dimensioni indicate sopra non hanno alcuna influenza sulle prestazioni del sensore.

In alcuni casi non è consigliabile la presenza di oggetti di metallo al di fuori di tali zone di esclusione. In tali casi, si prega di contattare la Zettlex che potrebbe essere in grado di modificare il design di un sensore per facilitare la gestione degli oggetti di metallo molto vicini. In diverse situazioni in cui lo spazio era di fondamentale importanza la Zettlex è riuscita ad apportare con successo le modifiche.

< Back to FAQs

Ulteriori informazioni sui prodotti Zettlex